Preloader Image

SLRVLTN Diciannove Uno Ventuno

SLRVLTN Diciannove Uno Ventuno

SLRVLTN Diciannove Uno Ventuno è stato l’ultimo episodio dell’Era Trump ed è andato in onda su Radio Milano International ed è ora disponibile on demand qui sotto.

Se scorri trovi anche la playlist (che da noi si chiama SNDTRCK e gli appunti che da noi si chiamano #fuoriSLRVLTN). Quella dei nomi è una cosa che ovviamente facciamo per fingere di darci un tono.

 

SLRVLTN Diciannove Uno Ventuno #SNDTRCK

CLIFF BEACH – Sunday Morning

J BROWN – Vibe

NAO, ADEKUNLE GOLD – Antidote

THE GROUP FIRE – More Than Friends

D’ANGELO, AMERIGO GAZAWAY – Devil’s Pie

JARROD LAWSON – Love Isn’t Always Enough

DON BLACKMAN – Holding You, Loving You

TREY GRAVES – X.

ASIAHN – My World

CURTIS MAYFIELD – Move On Up

GABRIELS – Love And Hate In A Different Time

OTIS JUNIOR, DR DUNDIFF – Rising With It

ISAAC ZALE, JENGI – Thru The Glass

JAE STEPHENS, THEY. – What You Need

FAWAZ – The One

GALLANT – Comeback.

SLRVLTN Diciannove Uno Ventuno #fuorislrvltn

La copertina della settimana in tutta la sua gloria la puoi vedere sull’Instagram di SLRVLTN.

C’è Asiahn che pubblica il debutto su Motown dopo due EP da indipendente.

Continua quindi la storia della leggendaria etichetta di Detroit che ci ha regalato tanta bellissima musica anche se i suoi suoni di oggi sono ben lontani da quelli di Smokey Robinson e in mezzo di gente ne è passata un sacco (come di dischi, va detto) e ha lasciato tracce immortali.

Copertina contesa anche da Gabriels perché il loro progetto è una cosa bellissima.

Se ti limiti alla musica alla fine ti sembra uno dei progetti di rinnovamento del soul classico, ma se solo vai un attimo all’interno del discorso cambia tutto.

Come al solito, la SNDTRCK è composta dalle mie scelte oltre a quelle di Luca e Simone. Ed è stato proprio Simone a portare questo disco.

Simone, quello che se ne intende.

A dargli supporto c’è un inconsapevole Filippo Fenara che sul suo blog qualche settimana fa ha scritto una cosa che mi trova d’accordo su questo progetto.

La puoi trovare qui oppure se hai fretta puoi iniziare ad ascoltare tutto l’EP da Bandcamp: