Preloader Image

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno è andato in onda su Radio Milano International in FM, DAB+ e streaming e ora disponibile per la fruizione on demand qui

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno #SNDTRCK

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno Playlist
Segui @slrvltn su Instagram

WIL KEY – Another Day In Paradise

SUNNI COLÓN – Provide

ROMERO MOSLEY, IMAN OMARI – Stay Together

SHAKKA, GOLDLINK – Solo

MIGUEL – So I Lie

JAEL, PHABO, THE KOUNT – Red Dots

J.PERIOD, DAVE CHAPPELLE, BLACK THOUGHT, TIFFANY GOUCHÉ – All In Your Head

MARIAH CAREY, ODB – Fantasy

AALIYAH, DMX – Come Back In One Piece

BROCKHAMPTON, CHARLIE WILSON – I’ll Take You On

SINEAD HARNETT, EARTHGANG – Take Me Away

MALIA – Misfit

Q – If You Care

CAUTIOUS CLAY – Karma & Friends

SYLO NOZRA – Spirits

ANUSHKA – Brave

SAMUEL JACK – Sunday Song

SLRVLTN Venti Quattro Ventuno #fuoriSLRVLTN

Parto subito con il mettere in chiaro che le polemiche nate attorno a un’esternazione di Mario Biondi non troveranno posto qui, così come i commenti all’esternazione in sé.

Rimane una boutade andata malissimo nel marasma cosmico di un panorama social sempre più incline a far polemica gratuita, a scatenarla e ad essere veicolo di suicidi artistici di chi – tutto sommato – una reputazione se l’era anche costruita.

Con queste regole non ci gioco. Né ora né mai.

Preferisco concentrarmi su altro, come ad esempio il timore che mi ha dato questo post di Instagram dall’account di The Isley Brothers:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Isley Brothers (@theisleybrothers)

L’input in sè è interessante, del resto i lavori in corso sono già stati documentati con una foto degli Isley con Dr Dre di cui ho riferito qui.

Il problema si ripercuote però, ad esempio, sulla realizzazione di uno dei nuovi singoli che è poi quello con Snoop Dogg e che, francamente, non rende giustizia a nessuno dei coinvolti e tantomeno a noi che ascoltiamo.

Detto questo, sul piatto abbiamo The Isley Brothers, Earth Wind And Fire, 1500 Or Nothing e Marsha Ambrosius.  Questo insieme al coinvolgimento di Dr Dre sulla carta – e sottolineiamo sulla carta – predispone bene.

Quello che non vorrei è che diventasse soltanto “sulla carta”, ma come anche nel caso di Silk Sonic la curiosità per il progetto c’è. Ci torneremo sopra sicuramente.